L'atmosfera


Boccio arriva, prende i fischi ed esce scortato
Qualche striscione e gran tifo per la squadra
La 'strana domenica' al Palafiera: Max&Mirela sbucano a sopresa nel 2° quarto evitando
lenzuolate al vetriolo. Fuggono sulla sirena: e coi tifosi parla Frattin [video]
 

Guardia di Finanza al Palafiera. Con annesse ironie da parte dei presenti...


Cronache da bordocampo. Già, perchè al Palafiera non si giocava solo FulgorLibertas-Assigeco sul campo. C'era la partita parallela, quella sugli spalti, in cui c'era grande curiosità di capire come si sarebbe posto il pubblico forlivese. A valle di una settimana angosciante, cominciata con lo sciopero della squadra, la scomparsa degli stranieri, fino alla botta finale di sabato, col comunicato a firma "squadra e staff" che ha sancito di fatto un forte strappo tra i tesserati e la proprietà. Subito dopo la pubblicazione dello scritto (in modo a dir poco irrituale) sul sito societario della FL, il nostro forum e facebook, spesso termometri degli umori degli appassionati, sono "impazziti". In 24 ore ci si è divisi su tutto: andare al palazzo o non andare, entrare o non entrare, entrare dall'inizio, dall'intervallo, dal 10', tifare o non tifare. Tutti d'accordo su una sola cosa: far sentire la rabbia e il disappunto, che sono sentimenti pressochè comuni a tutti.

L'avvicinamento fisico al Palafiera ha fatto subitamente capire che era stato dispiegato un servizio d'ordine superiore al solito. Presente un contingente di finanzieri, tra qualche ilarità riferibile a Boccio e alle sue operazioni economico/finaziarie non propriamente "ortodosse". A livello d'affluenza, in via Punta di Ferro per la prima volta in stagione si è stati sotto le 2.000 presenze, a peggiorare i già non entusiasmanti 2.500/2.800 della gara con Biella. Evidentemente una quota consistente di baskettari ha reagito al circo degli ultimi giorni restandosene a casa. Chi è venuto alla fine è entrato regolarmente per l'inizio. Il pre-match dalle 17:30 in poi è parso del tutto simile a quello di una partita normale: un 'saluto' a Poletti all'ingresso della squadra ospite, applausi alla presentazione della squadra, sostegno ai giocatori sin dal principio del match. Anche perchè non v'era traccia nè della coppia Boccio/Chirisi, nè di Alberto Bucci (atteso da lunedi ad una serie di esami clinici importanti), tantomeno c'erano gli ex-soci, presenti spavaldi e numerosi nelle uscite interne precedenti, e che hanno forse subodorato che a 'sto giro non era aria.

Solo al primo time-out, e nei "break tecnici" a seguire, sono cominciati ad apparire alcuni striscioni [vedi fotoreport completo di Massimo Nazzaro], accompagnati dai cori "meritiamo di più" e "c'avete rotto il c...". Tutte le lenzuolate esibite hanno raccolto il plauso del resto del pubblico presente. La situazione si è fatta elettrica a metà del secondo quarto, quando dal tunnel fronte panchine sono inaspettatamente sbucati, entrambi elegantissimi, Massimiliano Boccio e Mirela Chirisi. Per loro una selva di fischi, insulti e gesti isolati ma nessun coro 'ad personam'. Anzi, la grande prova della squadra fa gioco ai due proprietari, ben presto trascurati dal pubblico che preferisce concentrarsi sull'eroica prova dei ragazzi in campo sostenendo i colori biancorossi con un tifo formidabile.

Alla sirena finale, esauriti festeggiamenti e giri di campo, gli Ultras si fiondano di sotto: vorrebbero incontrare Boccio per confrontarsi e chiarirsi con lui. Nulla da fare. Rapidamente intercettato da FB per Panorama Basket, Boccio svicola rapidamente, protetto dall'ingente servizio d'ordine. Alla fine tocca, e non è la prima volta, a Lino Frattin metterci la faccia al posto di Boccio. Il DT, quando le luci del palasport sono semispente, affronta in prossimità della panchina di Finelli un'ottantina di persone. Spende parole di ottimismo e annuncia un imminente viaggio in America per il tentativo di incasso dei celeberrimi titoli JP Morgan, incasso fallito nella zingarata di Boccio a Londra. Abbiamo ripreso parte del colloquio (vedi video sotto): come vedrete è stato un dialogo rimasto entro limiti di assoluta pacatezza e civiltà. Il dialogo come la domenica in generale. Perchè Forlì è una piazza che ha un livello di sopportazione altissimo. Se sia, la sua, ammirevole civiltà o inerme coglionaggine il dibattito è quantomai aperto.

 
Contenuti Multimediali
Riccardo Girardi
Contributo originale a cura di forlibasket.it.
Se ne autorizza il "copia & incolla" (totale
o parziale) previa citazione della fonte.

Gli ultimi 5 articoli riguardanti FulgorLibertas Forlì

Eventi
Ventiquattrore No-Stop
Pagelle
Raffredore Forlì, scheletri FulgorLibertas
Torna lo spigolosissimo pagellone di Peppucci
Esclusiva FB
Milano: sette arresti per fideiussioni false,
c'è anche Massimiliano Boccio!
In una operazione della Guardia di Finanza coinvolto anche l'ex "proprietario" FL
Notizia
Mike Roman Nardi è campione Ncaa con super finale thrilling!
Esclusiva FB
Altro giro, altro Boccio."Pago tutto!" ma
l'agenzia di leasing non risponde! E' finita?No!
Ennessimo straordinario capitolo della telenovela Boccio, che pare non aver termine

Tutti gli articoli di FulgorLibertas Forlì


Gli ultimi 5 articoli riguardanti #A2Gold

Notizia
Reggio Calabria: Austin Freeman verso il taglio
Mercato
Mordente ad un passo da Legnano
Notizia
Frassineti, rottura del legamento: stagione finita
Notizia
Siena paga i giocatori in diamanti...
Mercato
Dalla A alla C, i colpi del mercato aggiornati ora per ora

Tutti gli articoli di #A2Gold


Gli ultimi 5 articoli riguardanti #FulgorLibertas

Notizia
Mike Roman Nardi è campione Ncaa con super finale thrilling!
Notizia
La Fulgor è viva. E riparte dalle minors.
Il nome è "Nuova Pallacanestro Forlì Forum Livii": all'interno c'è il mondo Fulgor.
Dentro anche le due società di maggioranza della FL. La prima squadra è la Giorgina.
Mercato
Dalla A alla C, i colpi del mercato aggiornati ora per ora
Esclusiva FB
FulgorLibertas: le strade portano in Svizzera
C'è un altro nome che torna nella "vicenda Boccio": l'avvocato Daniele Meier
Lo abbiamo raggiunto telefonicamente a Chiasso, e ci ha detto che...
Comunicato
"Se qualcuno non approva la legge è libero
di provare a cambiarla": il comunicato di Boccio
L'ex patròn della FL dice (più o meno) la sua versione
"Penso sia giunto il momento di cominciare a difendermi"

Tutti gli articoli di #FulgorLibertas


Gli ultimi 5 articoli riguardanti @LNPSOCIAL

Notizia
Final Four Coppa Italia B: prevendite a Forlì (anche al Palafiera sabato)
Notizia
Unieuro, la striscia di 14 vittorie è la più ampia di tutti i tornei nazionali
Mercato
Pallacanestro Forlì: e se fosse una guardia?
Cento si muove.La A2 vuole i giocatori forlivesi
Notizia
Saronno: rissa tra mamme in palestra
Mercato
Da Ghersetti a Iattoni: le romagnole sul mercato
Rimini in cerca di un lungo di qualità, Faenza rivoluziona i piccoli, e Forlì...

Tutti gli articoli di @LNPSOCIAL




A cura di
Riccardo Girardi
riccardogirardi@forlibasket.it



Articolo pubblicato
Lunedì 24 novembre 2014 02:19

308210734155

Gli ultimi 5 articoli di Riccardo Girardi

Punto G.ira
... e io invece sarò 'di là'
Punto G.ira
Team Romagna? Forlì+Ravenna è troppo poco
Ridurre il discorso due piazze sarebbe un falso storico. Si sacrificano i campanili?
Ok, ma per un progetto super-ambizioso: da Rimini a Imola. Altrimenti meglio niente
Punto G.ira
Un ignobile scaricabarile che potrà essere
chiarito solo dagli 'organismi preposti'
Un 'tutti contro tutti' in cui ne succedono di ogni. Tranne una cosa: qualcuno che
abbia le palle d'ammettere d' avere avuto una qualche responsabilità
Intervista
Giorgio Lugaresi e quella telefonata natalizia
a Drei: 'Dove sono gli imprenditori forlivesi?'
Il presidente dell'AC Cesena sotto le feste chiamò il Comune di Forlì per capire cosa
stesse accadendo al basket. 'Come è possibile saltar per aria per così pochi soldi?'
Iniziativa FB
Il Cluedo di forlibasket: trova il colpevole
della morte della FulgorLibertas
Gioca e indaga con noi: scopri chi è il vero responsabile della scomparsa
della prima squadra di pallacanestro della città

I 5 articoli più letti di Riccardo Girardi

Anteprima
Guida ai playoff di C2
16 schede sulle squadre che lotteranno per la C1
Intervista
'Io pEnzo positivo'
FB intervista Vincenzo Esposito
Il caso
Aics: partita sospesa, promozione in tasca
Pivot avversari picchia arbitro nel 1° quarto: tutti sotto la doccia
La Storia
Viaggio nel Pianeta-Brindisi
Intervista
Boccio parla da Londra: 'Molto rumore per nulla'
'Torno coi soldi e sistemo tutto'

Tutti gli articoli di Riccardo Girardi


 


Comments are closed.