Punto G.ira


Frullo di roulette russa... pistola a salve
E adesso parliamo di basket (possibilmente)

Adesso parliamo di basket. Lo chiede capitan Frassineti su facebook. Lo chiedono le decine, forse le centinaia di appassionati, che sui social network ormai da settimane mettono a repentaglio coronarie ed investimenti emotivi sul nuovo corso Boccio/Chirisi e che ora vorrebbero solo esultare per una tripla di Carraretto su assist no-look di Becirovic. E, se dio vuole, lo auspichiamo pure noi: che - sia sul web che sulla televisione: a proposito, martedi ripartiamo, solite coordinate - tanto vorremmo poterci concentrare sui report dai campi e non sulle disavventure societarie cui siamo stati abituati negli ultimi anni e, in forma diversa, nelle ultime settimane.

Forlì ha rischiato grosso, ma grosso per davvero. Bene che non si sia nemmeno cominciato a parlare, negli uffici Fip di Roma, in ragione dell'inammissibilità del ricorso di Matera. Perchè se avessero cominciato a interloquire gli avvocati, tra commi, disposizioni organizzative e diavolerie burocratesi non sarebbe stato facile scindere le innumerevoli sbavature romagnole in sede di iscrizione dai bordelli intestini interni alla LNP, in cui Forlì - più che vittima - è stata clava con cui percuotere la riccioluta chioma della Bragaglio. Il frullo della ormai nota ruolette russa s'è sentito. Clic: non c'era la pallottola. Meglio così. A costo di ripeterci, il Pirata Boccio - se davvero, come Rocky IV, è un uomo cambiato ("E se io sono cambiato, voi potete cambiare, tutto il mondo può cambiare") e se vuole che il mondo del basket italiano smetta di guardarlo con sospetto - deve mettersi il grembiulino e fare lo scolaretto modello. Non è facile chiedere a Pierino di non sparare alla supplente che scrive alla lavagna con la cerbottana, ma tant'è.

Rispettare modi e termini delle scadenze, pagare i tesserati, non spostare troppo in là le valute, dimenticarsi telefoni e indirizzi di certi consorzi fidi di dubbia attendibilità: ecco gli ingredienti. Poi possiamo prendercela con l'Ente Fiera, che con Grazioso faceva lo gnorri e con Boccio è diventato implacabile, oppure con i signorini della gestione precedente, quelli che con la destra dicevano di risanare e con la sinistra allargavano la voragine ben oltre i 2 milioni di euro non pagando neanche il caffè al bar 'Le Chic': ma quando Boccio decise di prendersi la FulgorLibertas, sapeva che avrebbe dovuto espiare un cumulo di peccati non suoi. Fosse partito da zero con un diritto vergine, avrebbe avuto la città ai suoi piedi esattamente come ce l'ha adesso senza dover annaspare in un mare di altrui debiti. Perchè non fece così? Resta un mistero.

Frattanto, finchè Zizic e Becirovic fanno allenamento a Villafranca, finchè leggeremo opache storie di assegni post-datati rimbalzanti da una gestione all'altra con allegate querele, finchè ogni singolo "passaggio" sarà più angosciante di un thriller di David Fincher, non cambierà la quotidianità. Quella che, tanto per dire, vede noi, redattori sul web di un piccolo/grande portale cittadino, solleticati malignamente da procuratori, dirigenti, espertoni e giornalisti da tutt'Italia, al grido di: "Occhio, salta tutto a novembre", "Non arrivate a Natale" e via negativizzando.

Tifiamo col cuore gonfio di speranza (ma occhi e orecchie sono vigili, come dedurrete da queste righe) affinchè tutto questo non sia un gigantesco Truman Show e la presentazione del Palafiera non resti un reperto storico a imperitura memoria di "quanto fummo dementi quella volta". Onestamente non avremmo mai pensato che migliaia di appassionati si sarebbero compattati convintamente, al grido di veronese memoria "Soli contro tutti", dietro ad una splendida e chiacchieratissima donna rumena e a suo marito, scanzonatissima "cartola" dalla simpatia irresistibile, dal capello tatutato, orgogliosamente bancarottiere.

Ma, per dirla tutta, non avremmo nemmeno mai sperato, nel mezzo dell'infinita notte in cui G&G relegarono l'immensa passione di una città, declinandola in una guerra per bande stile "Gangs of New York", che un bel giorno - in fin dei conti nemmeno troppo lontano - la pallacanestro forlivese avrebbe cominciato un campionato di A2 per provare a vincerlo. 

E allora, eccheccazzo, parliamo di basket (possibilmente).

 
Contenuti Multimediali
Riccardo Girardi
Contributo originale a cura di forlibasket.it.
Se ne autorizza il "copia & incolla" (totale
o parziale) previa citazione della fonte.

Gli ultimi 5 articoli riguardanti FulgorLibertas Forlì

Eventi
Ventiquattrore No-Stop
Pagelle
Raffredore Forlì, scheletri FulgorLibertas
Torna lo spigolosissimo pagellone di Peppucci
Esclusiva FB
Milano: sette arresti per fideiussioni false,
c'è anche Massimiliano Boccio!
In una operazione della Guardia di Finanza coinvolto anche l'ex "proprietario" FL
Notizia
Mike Roman Nardi è campione Ncaa con super finale thrilling!
Esclusiva FB
Altro giro, altro Boccio."Pago tutto!" ma
l'agenzia di leasing non risponde! E' finita?No!
Ennessimo straordinario capitolo della telenovela Boccio, che pare non aver termine

Tutti gli articoli di FulgorLibertas Forlì


Gli ultimi 5 articoli riguardanti #A2Gold

Notizia
Reggio Calabria: Austin Freeman verso il taglio
Mercato
Mordente ad un passo da Legnano
Notizia
Frassineti, rottura del legamento: stagione finita
Notizia
Siena paga i giocatori in diamanti...
Mercato
Dalla A alla C, i colpi del mercato aggiornati ora per ora

Tutti gli articoli di #A2Gold


Gli ultimi 5 articoli riguardanti #FulgorLibertas

Notizia
Mike Roman Nardi è campione Ncaa con super finale thrilling!
Notizia
La Fulgor è viva. E riparte dalle minors.
Il nome è "Nuova Pallacanestro Forlì Forum Livii": all'interno c'è il mondo Fulgor.
Dentro anche le due società di maggioranza della FL. La prima squadra è la Giorgina.
Mercato
Dalla A alla C, i colpi del mercato aggiornati ora per ora
Esclusiva FB
FulgorLibertas: le strade portano in Svizzera
C'è un altro nome che torna nella "vicenda Boccio": l'avvocato Daniele Meier
Lo abbiamo raggiunto telefonicamente a Chiasso, e ci ha detto che...
Comunicato
"Se qualcuno non approva la legge è libero
di provare a cambiarla": il comunicato di Boccio
L'ex patròn della FL dice (più o meno) la sua versione
"Penso sia giunto il momento di cominciare a difendermi"

Tutti gli articoli di #FulgorLibertas


Gli ultimi 5 articoli riguardanti @LNPSOCIAL

Notizia
Final Four Coppa Italia B: prevendite a Forlì (anche al Palafiera sabato)
Notizia
Unieuro, la striscia di 14 vittorie è la più ampia di tutti i tornei nazionali
Mercato
Pallacanestro Forlì: e se fosse una guardia?
Cento si muove.La A2 vuole i giocatori forlivesi
Notizia
Saronno: rissa tra mamme in palestra
Mercato
Da Ghersetti a Iattoni: le romagnole sul mercato
Rimini in cerca di un lungo di qualità, Faenza rivoluziona i piccoli, e Forlì...

Tutti gli articoli di @LNPSOCIAL




A cura di
Riccardo Girardi
riccardogirardi@forlibasket.it



Articolo pubblicato
Giovedì 02 ottobre 2014 10:10

21185482666

Gli ultimi 5 articoli di Riccardo Girardi

Punto G.ira
... e io invece sarò 'di là'
Punto G.ira
Team Romagna? Forlì+Ravenna è troppo poco
Ridurre il discorso due piazze sarebbe un falso storico. Si sacrificano i campanili?
Ok, ma per un progetto super-ambizioso: da Rimini a Imola. Altrimenti meglio niente
Punto G.ira
Un ignobile scaricabarile che potrà essere
chiarito solo dagli 'organismi preposti'
Un 'tutti contro tutti' in cui ne succedono di ogni. Tranne una cosa: qualcuno che
abbia le palle d'ammettere d' avere avuto una qualche responsabilità
Intervista
Giorgio Lugaresi e quella telefonata natalizia
a Drei: 'Dove sono gli imprenditori forlivesi?'
Il presidente dell'AC Cesena sotto le feste chiamò il Comune di Forlì per capire cosa
stesse accadendo al basket. 'Come è possibile saltar per aria per così pochi soldi?'
Iniziativa FB
Il Cluedo di forlibasket: trova il colpevole
della morte della FulgorLibertas
Gioca e indaga con noi: scopri chi è il vero responsabile della scomparsa
della prima squadra di pallacanestro della città

I 5 articoli più letti di Riccardo Girardi

Anteprima
Guida ai playoff di C2
16 schede sulle squadre che lotteranno per la C1
Intervista
'Io pEnzo positivo'
FB intervista Vincenzo Esposito
Il caso
Aics: partita sospesa, promozione in tasca
Pivot avversari picchia arbitro nel 1° quarto: tutti sotto la doccia
La Storia
Viaggio nel Pianeta-Brindisi
Intervista
Boccio parla da Londra: 'Molto rumore per nulla'
'Torno coi soldi e sistemo tutto'

Tutti gli articoli di Riccardo Girardi


 


Comments are closed.