MERCATO


FL hai ancora un tesseramento per salvarti
La Fip risponde positivamente alla possibilità di incremantare il Roster
La pista Greco-comunitaria è la più battuta, ma solo dopo Brindisi.
 

La Fulgorlibertas ritorna sul mercato. Che le porte girevoli di questa infinita soap opera a spicchi non avessero smesso di regalare sorprese , era un rumour serpeggiante da qualche giorno. Tutto confermato. Pare infatti che in queste ore ci sia stata la sorprendente fumata bianca dagli uffici FIP. Dopo tre giorni di studio matto e sfrenatissimo i capoccioni romani, avrebbero risolto il "complesso" nodo regolamentare, confermando che, per la stagione 2011/2012, la Fulgorlibertas ha ancora a disposizione un tesseramento.

Ricapitoliamo. Immediatamente al termine della sciagurata sconfitta con Brescia scoppia il caso Bianchi. La questione è se il ragazzo sia da considerarsi uno junior aggregato alla prima squadra e quindi fuori dai "magnifici" 16 tesseramenti senior oppure all'interno del gruppo dei professionisti. La Fulgorlibertas chiede "immediatamente" parere alla FIP che dopo tre giorni tre di valutazioni e consultazioni, a dimostrazione che la questione sia tutt'altro che lineare, decreata che sul pulmann romagnolo c'è ancora un posto. Quale sia l'impatto di questa notizia e soprattutto quale siano le conseguenze di avere sapuro di avere questa opzione accesa solamente oggi, è considerazione che lasciamo a futuri approfondimenti.

Ora invece gli scenari possibili. Missione salvezza. L'obiettivo è portarsi a casa un play gettonaro che sposta parecchio per cavalcare i quattro capitoli che restano. Alberani e il confermato Vucinic hanno tre strade davanti. Potrebbero cercare dentro il mercato italiano, che ad oggi però pare non presenti occasioni interessanti. La seconda opzione è tagliare Mike Nardi e attingere all'assai più corposo mercato dei passaportati. La terza ed oggi preferita strada è quella di cercare un comunitario subito pronto e in tirmo campionato, date un'occhiata al torneo Greco. Questa soluzione è ovviamente subordinata al taglio di Coleman, che da pochi verrà rimpianto. E qui parte subito l'inghippo. Il "greco" che piace, non potrebbe arrivare prima della partita con Verona. Quindi non subito, non contro Brindisi, contro cui, se le cose staranno ancora così, si scenderà in campo con la stessa formazione che ha affrontato Brescia. Restate connessi. [Grazie a Riccardo Romualdi]

Giovanni Fussi



A cura di
Giovanni Fussi
giovannifussi@forlibasket.it



Articolo pubblicato
Giovedì 05 aprile 2012 11:11

38042244028

Gli ultimi 5 articoli di Giovanni Fussi

Intervista
Alberani:da Roma ad Avellino, passando per Forlì
Il dirigente forlivese è il nuovo direttore sportivo di Avellino
Dalla retrocessione con Forlì, all'esperienza di Roma, e Boccio...
Notizia
Fallimento FL: la Gdf sequestra 45 Milioni
Ingente controvalore atteso. Soldi di cartone?
Cinque persone iscritte nel registro degli indagati
Il Personaggio
L'arbitro dei due mondi
Notizia
L'addio 'Social' di Tyshawn Abbott
Su facebook ed instagram struggente è il saluto, commosso il ringraziamento
'Grazie a tutti, Forlì resta nel mio cuore'. È solo il primo di una serie di imminenti addii
Fussi Riot
Forlivese, zitto e soffri. Aspettando Cantarello

I 5 articoli più letti di Giovanni Fussi

Nostalgia canaglia
Quanti ricordi al Centro Mega!
Tutto sulla mostra 'Indimenticabile Basket' organizzata dal Panathlon
La Storia
Forlivesi/riminesi e riminesi/forlivesi
60 chilometri di storie bizzarre...
Visto in TV
Qualcosa peggio di una sconfitta a Rimini?
Un ko a Rimini commentato da Franco Lauro!
Tra amnesie, perle e strafalcioni, cronaca di un derby visto in tv
Analisi
Dolcetto o scherzetto?
Viaggio tra i neo-acquisti del basket forlivese...
Esclusiva FB
Nenad Vucinic, le sue prime parole
'Beccato' da forlibasket ad Imola-Scafati...

Tutti gli articoli di Giovanni Fussi


 


Comments are closed.